Il sito di Attilio Folliero
19/05/06 Colombia
martes, 06 abril 2010 23:12
Escritos en Español
Español
Articoli di Attilio Folliero sul Venezuela
Venezuela 
Búsqueda personalizada
Principal Arriba 10/03/06 Iran 14/03/06 Censurato 21/04/06 Italia 01/05/06 Caracas 19/05/06 Colombia 01/06/06 Opep 04/06/06 Alan Garcia 20/06/06 Israele 23/06/06 Mundial 26/06/06 Españoles 27/06/06 A Livella 12/08/06 Chavez 12/08/06 Cuba 12/08/06 Encuesta 14/08/06 Montesacro 17/09/06 Fiesta Chile 18/09/06 Transporte 20/09/06 Logros 29/09/06 Puglia 14/10/06 A Prodi 23/10/06 La Stampa 23/10/06 Venezuela 25/10/06 ONU 29/10/06 Oaxaca 13/11/06 Alan Woods 14/11/06 Orinoquia 15/11/06 Hernandez 20/11/06 Misiones 22/11/06 Encuesta 27/11/06 Castiglia 29/11/06 Venirauto 30/11/06 Elezioni 10/12/06 Diario Vea 16/12/06 PSUV 18/12/06 Time 19/12/06 Vive Tv 20/12/06 Polo 21/12/06 Allende 21/12/06 Conciencia
Dal 15/10/2006
Google Analytics
Page Rank Check
 
info@folliero.it
Principal
Arriba
In Colombia manifestazioni di protesta contro il TLC represse dalle forze di polizia

Il governo reprime le proteste degli indigeni e dei contadini con metodi che rasentano la violazione dei diritti umani. Tali repressioni lasciano un saldo di un morto, oltre 100 feriti, 30 arreesti ed alcuni indigeni “desaparecidos”.

Attilio Folliero, 19/05/2006

Da quattro giorni si vivono momenti di forte tensione in Colombia: gli indigeni ed i contadini sono mobilitati per la difesa della sovranità nazionale e contro il Trattato di Libero Commemrcio (TLC) che il Governo colombiano di Alvaro Uribe ha firmato con Gli Stati Uniti. Le dure repressioni della polizia hanno determinato la morte di un contadino indigeno, oltre 100 feriti, trenta arresti ed alcuni indigeni “desaparecidos”, di cui non si hanno notizie ma che probabilmente sono stati arrestati.

Le manifestazioni di protesta delle popolazioni contadine ed indigene sono concentrate soprattutto nelle zone di Cauca, Valle, Meta e Nariño. I metodi di repressione della polizia, verso popolazioni inermi che protestano civilmente e pacificamente sono a dir poco di carattere sproporzionato e sicuramente rasentano la violazione dei diritti umani: le forze di polizia hanno disperso i manifestanti lanciando gas lacrimogeni dagli elicotteri! La popolazione è rimasta letteralmente terrorizzata dai metodi così inusuali utrilizzati dalle forze di repressione.  La notizia di queste manifestazioni, così duramente represse nell’indifferenza generale dei media colombiani ed internazioni, sono a noi giunte grazie alla segnalazione di una Associazione di Contadini, la Asociacion Nacional de Usuarios Campesionos, che chiede alle istituzione internazionali di vigilare sui metodi inumani utilizzati da parte del Governo di Uribe, per la repressione di popolazioni inermi.

Da Caracas, 19/05/2006
Attilio Follietro

feed
OK notizie
Folliero su Tecnocotizie
Add to Google Reader or Homepage
http://www.wikio.it
twitterSlidefacebookVideo in Daily Motion
folliero.it
Dal 26/01/2001
Nel sito gli scritti, gli articoli, le poesie, i racconti, di Attilio Folliero e Cecilia Laya, ma anche i principali eventi della propria vita. Spazio anche alle famiglie ed alle città di origine, Lucera, in Italia e Caracas, in Venezuela.
Articoli di Attilio Folliero sul Venezuela
Dal 2001 il Venezuela negli articoli di Attilio Folliero e Cecilia Laya
Galeria fotografica
Matrimonio Attilio Folliero e Cecilia Laya Lucera, 10/09/2004

selvas blog

Siti amici
Se hai un sito/Blog e vuoi intercambiare il link, contattaci


Sitios Amigos
Si tienes
un Sitio o Blog y quieres intercambiar el enlace, contáctanos
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale prodotto da Attilio Folliero e Cecilia Laya. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della legge n. 62 del 07.03.2001 e leggi successive.
Articoli, poesie e racconti contenuti in questo sito sono Copyleft
E' permessa liberamente la loro riproduzione, citando autori e link. Comunicateci se riprendente un nostro scritto ed inseriremo il link al vostro sito/blog nella nostra pagina dei siti amici.
Eventuali loghi e marchi proposti in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. Generalemente le immagini proposte sono di nostra proprietà o tratte dalla rete. Se stiamo utilizzando
immagini di proprietà, ovviamente inconsapevolemente,  comunicatecelo e provvederemo ad eliminarle immediatamente.