Il sito di Attilio Folliero
16/12/06 PSUV
martes, 06 abril 2010 23:12
Escritos en Español
Español
Articoli di Attilio Folliero sul Venezuela
Venezuela 
Búsqueda personalizada
Principal Arriba 10/03/06 Iran 14/03/06 Censurato 21/04/06 Italia 01/05/06 Caracas 19/05/06 Colombia 01/06/06 Opep 04/06/06 Alan Garcia 20/06/06 Israele 23/06/06 Mundial 26/06/06 Españoles 27/06/06 A Livella 12/08/06 Chavez 12/08/06 Cuba 12/08/06 Encuesta 14/08/06 Montesacro 17/09/06 Fiesta Chile 18/09/06 Transporte 20/09/06 Logros 29/09/06 Puglia 14/10/06 A Prodi 23/10/06 La Stampa 23/10/06 Venezuela 25/10/06 ONU 29/10/06 Oaxaca 13/11/06 Alan Woods 14/11/06 Orinoquia 15/11/06 Hernandez 20/11/06 Misiones 22/11/06 Encuesta 27/11/06 Castiglia 29/11/06 Venirauto 30/11/06 Elezioni 10/12/06 Diario Vea 16/12/06 PSUV 18/12/06 Time 19/12/06 Vive Tv 20/12/06 Polo 21/12/06 Allende 21/12/06 Conciencia
Dal 15/10/2006
Google Analytics
Page Rank Check
 
Principal
Arriba
Chávez anuncia la creazione del Partido Socialista Unito del Venezuela
Continuare ad avanzare verso il "Socialismo del XXI secolo", la riforma costituzionale e la creazione di un partito unico della rivoluzione sono i principali obiettivi che Hugo Chavez, presidente del Venezuela, rieletto lo scorso 3 dicembre, si è prefissato per il prossimo anno, il 2007.

Attilio Folliero, Caracas 16/12/2006

Il presidente del Venezuela, Hugo Chávez, durante un atto pubblico per omaggiare il suo Comando di Campagna, denominato Miranda, per come condotto e vinto le recenti elezioni presidenziali, ha annunciato la creazione del Partito Unico della Rivoluzione. Un partito che raggrupperà tutte le forze politiche che si richiamano alla Rivoluzione bolivariana capeggiata dallo stesso Hugo Chávez.

Questo è uno dei principali obiettivi che si è prefissato per l'anno 2007, assieme alla riforma costituzionale e l'avanzamento verso il Socialismo del XXI Secolo.

Chávez ha annunciato anche il possibile nome del partito: Partito Socialista Unito del Venezuela. Si è detto necessario di un partito unico della rivoluzione per poter lasciare da parte tutte le differenze esistenti attualmente all'interno dei vari partiti che lo appoggiano e quindi avanzare più velocemente possibile verso la costruzione della Patria Nuova.

Ha poi tuonato: "I partiti che non desiderano entrare in questa nuova organizzazione sono liberi di non aderire, ma chiaramente saranno costretti ad uscire dal governo nazionale. Qualcuno va dicendo che il suo partito ha preso tanti voti. Non si inganni! Questi voti sono del popolo".

In sostanza un chiaro avvertimento a coloro che stanno pensando di non entrare a far parte di questa nuova organizzazione politica.

Ha quindi, chiesto ai partiti che lo appoggiano di scioglirersi.

Chávez ha anche annunciato cambi nel suo Governo, per l'anno entrante. Questi cambi - ha detto - sono necessari per adeguare la struttura governativa alle nuove esigenze che richiede la rivoluzione. Ha poi ringraziato tutti, rassicurando gli eventuali esclusi che ciò non ha nulla a che vedere con possibili fracassi personali nella gestione ministeriale svolta. I cambi - ha ribadito - sono dovuti semplicemente alla necesssità di adeguare il proprio gabinetto ai nuovi obiettivi della rivoluzione.

feed
OK notizie
Folliero su Tecnocotizie
Add to Google Reader or Homepage
http://www.wikio.it
twitterSlidefacebookVideo in Daily Motion
folliero.it
Dal 26/01/2001
Nel sito gli scritti, gli articoli, le poesie, i racconti, di Attilio Folliero e Cecilia Laya, ma anche i principali eventi della propria vita. Spazio anche alle famiglie ed alle città di origine, Lucera, in Italia e Caracas, in Venezuela.
Articoli di Attilio Folliero sul Venezuela
Dal 2001 il Venezuela negli articoli di Attilio Folliero e Cecilia Laya
Galeria fotografica
Matrimonio Attilio Folliero e Cecilia Laya Lucera, 10/09/2004

selvas blog

Siti amici
Se hai un sito/Blog e vuoi intercambiare il link, contattaci


Sitios Amigos
Si tienes
un Sitio o Blog y quieres intercambiar el enlace, contáctanos
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale prodotto da Attilio Folliero e Cecilia Laya. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della legge n. 62 del 07.03.2001 e leggi successive.
Articoli, poesie e racconti contenuti in questo sito sono Copyleft
E' permessa liberamente la loro riproduzione, citando autori e link. Comunicateci se riprendente un nostro scritto ed inseriremo il link al vostro sito/blog nella nostra pagina dei siti amici.
Eventuali loghi e marchi proposti in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. Generalemente le immagini proposte sono di nostra proprietà o tratte dalla rete. Se stiamo utilizzando
immagini di proprietà, ovviamente inconsapevolemente,  comunicatecelo e provvederemo ad eliminarle immediatamente.