Il sito di Attilio Folliero
21/11/09 V Internazionale
martes, 06 abril 2010 23:12
Escritos en Español
Español
Articoli di Attilio Folliero sul Venezuela
Venezuela 
Búsqueda personalizada
Principal Arriba 10/01/2009 Referendum 15/02/09 Risultati 15/02/09 Chavez 20/02/09 Pib 2008 21/02/09 Reservas 06/03/09 Mibtel 06/03/09 Borse 2008 06/03/09 Borse 2007 06/03/09 Borse 2009 06/03/09 Borse week 06/03/09 Capital 21/03/09 Obras 24/03/09 Terra 31/03/09 Crack 01/04/09 RAI 24/04/09 Monete 25/04/09 Borse 2009 05/05/09 Impregilo 15/05/09 100 LPG 23/05/09 Oro Cina 16/06/09 BRIC 17/06/09 Airbus 1 19/06/09 Airbus 2 22/06/09 Castiglia 23/06/09 Iran 24/06/09 Nestle 28/06/09 Honduras golpe 28/06/09 Radio Globo 01/07/09 Obama 21/07/09 McDonald's 17/11/09 Debito USA 21/11/09 V Internazionale 23/11/09 Pib Ven 26/11/09 Dubai 01/12/09 Banche
Dal 15/10/2006
Google Analytics
Page Rank Check
 
Principal
Arriba
A Caracas il primo incontro mondiale dei partiti di sinistra: verso la costituzione della V Internazionale
Attilio Folliero, Caracas, 21/11/2009

A Caracas il I incontro dei partiti di sinistra del mondoIl 19 e 20 novembre si è svolto a Caracas il primo incontro mondiale dei partiti di sinistra. Erano presenti oltre 150 delegati in rappresentanza di 55 partiti di sinistra, provenienti da 45 paesi di tutti i continenti. L'incontro è stato organizzato dal partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV), alla vigilia del suo congresso straordinario.

Al termine delle due giornate di intenso dibattito, il 21 novembre, i partecipanti a questo primo incontro mondiale dei partiti di sinistra hanno firmato un documento finale denominato "Compromesso di Caracas".

Tale documento contempla una serie di compromessi, tra i quali i principali sono:

bullet

Iniziative a livello mondiale contro le nuove basi militari statunitensi in Colombia: ogni organizzazione aderente si impegna a realizzare iniziative nel proprio paese;

bullet

Organizzazione di un movimento mondiale per la diffusione della cultura della pace;

bullet

Iniziative nel campo della comunicazione per creare una coscienza rivoluzionaria mondiale;

bullet

Iniziative in appoggio incondizionato al popolo di Honduras ed al presidente costuituzionale Manuel Zelaya.


Inoltre sono state approvate due risoluzioni speciali. La prima è contro il blocco economico che gli USA mantengono verso Cuba. I partecipanti a quest'incontro hanno deciso di incrementare la pressione internazionale affinchè si attui la risoluzione dell'ONU con cui 189 su 192 (un paese astenuto e due contrari, USA e Israele) hanno votato a favore della fine del blocco economico USA verso Cuba. Inoltre, sempre in questa risoluzione si chiede la immediata liberazione dei cinque cubani illegalmente detenuti negli USA.

La seconda risoluzione speciale è contro il colpo di stato in Honduras e la richesta di immediata restituzione al potere del presidente costituzionale Manuel Zelaya. In quest'ambito si chiede di annullare le elezioni indette per il prossimo 29 novembre e si precisa che non saranno riconosciuti i risultati di queste elezioni illegalmente organizzate dal governo golpista. Nella stessa gornata dell'elezione in Honduras (29 novembre) si organizzeranno manifestazioni a livello mondiale per denunciare appunto l'illegalità che vive l'Honduras.

Hugo Chavez convoca la V InternazionaleIn questo documento si approva anche la proposta avanzata da Hugo Chávez, presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela e presidente del partito organizzatore dell'evento, il Partito Socialista Unito del Venezuela: la costituzione di una "Quinta Internazionale Socialista". Sicuramente questa è la decisone più importante scaturita da questo incontro.

L'agenda dei lavori prevede che le forze aderenti a questo progetto, tornino a riunirsi a Caracas nel mese di Aprile del 2010 per dare materialemente vita alla V Internazionale.

Lo stesso Chávez ha ricordato la storia della Internazionale e della necessità per il movimento internazionale dei lavoratori di dotarsi di un simile strumento per lottare uniti contro il capitalismo.

La Prima Internazionale, ossia l'Associazione Internazionale dei Lavoratori, nacque su iniziativa di Carlo Marx nel 1864 ed ebbe vita breve, sciogliendosi ufficialmente nel 1876.

La Seconda Internazionale fu costituita a Parigi nel 1889 per iniziativa dei partiti socialisti di Francia  e Germania ed ebbe in Federico Engels uno dei principali proponenti. Di fatto si sciolse alla vigilia dela prima guerra mondiale in seguito ai dissidi interni sulla partecipazione alla guerra.

La Terza Internazionale o Internazionale Comunista o Comintern sorge nel 1919 su iniziativa dei bolscevichi russi, come unione dei partiti comunisti che nel frattempo stavano sorgendo in tutti i paesi europei per scissione dai partiti socialisti. Si sciolse ufficialmente nel 1943.

La Quarta Internazionale fu fondata per iniziativa di León Trotsky nel 1938 quando si rese conto che l'influenza di Stalin sulla Terza Internazionale non poteva essere contrastata.

Come ha ricordato la anziana e sempre combattiva ministra María León, da settant'anni i Lavoratori del mondo lottano contro il sistema capitalistico senza una organizzazione unitaria, mentre i partiti riformisti ed il grande capitale hanno le loro rispettive organizzazioni unitarie, con sedi ed apparati in tutti i paesi del mondo. E' in questa divisione - ha riconosciuto la ministra - il motivo del fallimento delle rivendicazioni degli operai e dei lavoratori di tutto il mondo.

Questa nuova Internazionale per la prima volta nasce fuori dell'ambito europeo, per iniziativa dei partiti di sinistra del Venezuela, del popolo venezuelano e soprattutto per volontà del suo lider, Hugo Chávez.

Chavez convoca la V Internazionale socialista
(Discorso pronunciato durante l'apertura del congresso straordinario del PSUV)
feed
OK notizie
Folliero su Tecnocotizie
Add to Google Reader or Homepage
http://www.wikio.it
twitterSlidefacebookVideo in Daily Motion
folliero.it
Dal 26/01/2001
Nel sito gli scritti, gli articoli, le poesie, i racconti, di Attilio Folliero e Cecilia Laya, ma anche i principali eventi della propria vita. Spazio anche alle famiglie ed alle città di origine, Lucera, in Italia e Caracas, in Venezuela.
Articoli di Attilio Folliero sul Venezuela
Dal 2001 il Venezuela negli articoli di Attilio Folliero e Cecilia Laya
Galeria fotografica
Matrimonio Attilio Folliero e Cecilia Laya Lucera, 10/09/2004

selvas blog

Siti amici
Se hai un sito/Blog e vuoi intercambiare il link, contattaci


Sitios Amigos
Si tienes
un Sitio o Blog y quieres intercambiar el enlace, contáctanos
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale prodotto da Attilio Folliero e Cecilia Laya. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della legge n. 62 del 07.03.2001 e leggi successive.
Articoli, poesie e racconti contenuti in questo sito sono Copyleft
E' permessa liberamente la loro riproduzione, citando autori e link. Comunicateci se riprendente un nostro scritto ed inseriremo il link al vostro sito/blog nella nostra pagina dei siti amici.
Eventuali loghi e marchi proposti in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. Generalemente le immagini proposte sono di nostra proprietà o tratte dalla rete. Se stiamo utilizzando
immagini di proprietà, ovviamente inconsapevolemente,  comunicatecelo e provvederemo ad eliminarle immediatamente.